SOS Trader - Magazine
  Magazine n. 283 del 13/07/2013
SOS Trader News Nuove regole sui fallimenti bancari
Buy&Sell Buy&Sell: Cosa comprare e cosa vendere:
Operativitá valida per : Lunedi, 15 Luglio 2013
Segnali Futures I Segnali sui Futures della settimana.
DRA Hit List Dynamic Recommendation Analysis:
i primi 10 titoli segnalati dall´indicatore RI (Recommendation Index)
e-Learning e-Learning:
ogni martedì, Live alle 15.30
Forum Top five threads:
le 5 discussioni più "hot" della settimana sul nostro Forum
indice

Nuove regole sui fallimenti bancari

Operazioni eseguite in settimana dal Servizio PRIME TIME TRADING:
Lunedì Stm -3€,  Martedì Generali -231€ Mercoledì Telecom +56 Giovedì Eni -225€ Venerdì Saipem -23€
Totale Settimana: -426€ Dal 1° Febbraio: +15.555€
Per consultare tutte le operazioni effettuate: http://www.sostrader.it/sostrader/primetimetrading.cfm

Durante l’Ecofin del 27 e 28 Giugno 2013 i  capi di stato dei 27 paesi membri dell’UE hanno trovato un accordo sulle modalità di risanamento da avviare, nell’ipotesi di fallimento di un istituto finanziario.  Il meccanismo pensato, non si allontana molto dall’ esperienza di Cipro; la regola di base è che, se una banca fallisce, interverranno per il salvataggio in prima battuta gli azionisti, poi gli obbligazionisti e infine  i depositanti con giacenze superiori ai 100 mila euro.  Alla luce di queste misure, che entreranno in vigore a partire dal 2018, non è  più corretto paralare di bail –out delle banche (ossia salvataggio a carico dei contribuenti) ma di  bail – in, il salvataggio diventa un onere dei privati (azionisti e creditori della banca), che  sono chiamati a coprire fino all’8% delle passività totali.  Nel programma, inoltre è stato stabilito che ogni Stato Nazionale deve dotarsi  di  un fondo di liquidazione, con una dotazione pari all’0.8% dei depositi garantiti, che servirà a garantire fino al 5% delle passività, ciò al fine di  scongiurare il ricorso al Meccanismo Europeo di Stabilità (ESM), il quale interverrà solo in casi eccezionali. Dal lato degli investitori invece, è richiesta una maggiore assunzione di responsabilità nello scegliere la banca sulla quale effettuare investimenti (azioni, obbligazioni) o detenere della disponibilità liquide (Se superiori ai 100 mila euro), in quanto in caso di ricorso al bail-in, saranno i primi a partecipare in solido alle perdite. Da qui la necessità per ciascun risparmiatore –investitore, che intenda avviare un rapporto con un istituto di credito , di svolgere una accurata valutazione circa la solidità patrimoniale dello stesso,  la sua capacita di far fronte agli impegni finanziari assunti e le  strateglie aziendali a cui si ispira. Per conoscere il conto di deposito migliore: www.contosulconto.it

Pietro Di Lorenzo - Fondatore www.sostrader.it www.contosulconto.it www.maidireborsa.it www.tobin-tax.it
Facebook: http://www.facebook.com/pages/Sos-trader/1337451933612984
Twitter: www.twitter.com/pdilor
YouTube:  http://www.youtube.com/user/pdilore

SOS Trader News

Buy&Sell: Cosa comprare e cosa vendere:
Operativitá valida per :Lunedi, 15 Luglio 2013

Piazza Affari chiude in ribasso  (FTSE Italia All-Share -1.36%) In evidenza sul FTSE MIB  i rialzi di:   Stmicroelectronics  7,38  +2,86%  Parmalat  2,47  +1,23%  Fiat  5,82  +0,43% Eni  16,00  +0,38%. In ribasso: Telecom Italia  0,503  -4,73%  Enel  2,304  -4,71%  Atlantia  12,29  -3,61% Enel Green Power  1,522  -3,43% Banca Pop Milano  0,342  -3,42%

Attualmente non ci sono titoli nel portafoglio SOS Trader.

Per consultare il portafoglio SOS Trader è necessario sottoscrivere un abbonamento ai Servizi PREMIUM.

La borsa di Milano archivia la settimana in frazionale ribasso: FTSE Italia All-Share (Variazione ultimi 5 giorni -0.414%  Variazione ultimo anno +13.185%) FTSE MIB  (Variazione ultimi 5 giorni -0.664%  Variazione ultimo anno +13.595%)  FTSE Italia STAR (Variazione ultimi 5 giorni  +1.05%  Variazione ultimo anno +31.209%). Fra i titoli maggiori si mettono in evidenza: Fiat (+8.08%) Pop Milano (+5.62%) Azimut (+4.61%) Mps (+3.96%) Saipem (+2.76%).  In rosso invece: Enel Gp (-6.05%) Fonsai  (-5.83%) A2a (-5.21%) Enel  (-5.11%) Finmeccanica  (-4.73%) I 5 titoli del Footse Mib con maggiori rialzi da inizio anno sono: Mediaset +106,94%  Fiat  +53,56% Salvatore Ferragamo +51,32%  Fondiaria - Sai +46,47%  Parmalat +40,34%. I 5 titoli più deboli: Saipem  -50,51%  Banco Popolare -29,65%  Enel -26,58%  Telecom Italia -26,35%
Banca Pop Milano  -24,34%



Passando ad un quadro tecnico generale del mercato, il FTSE MIB   realizza una Long Black che disegna la quinta candela nera (con prezzo di apertura superiore a quello di chiusura) nelle ultime 6 sedute. I prezzi falliscono il tentativo di rimbalzo partito settimana scorsa archiviando la quinta ottava negativa nelle ultime 6 (bilancio annuale -5.18%) mentre gli indici Usa mostrano straordinaria forza relativa toccando nuovi massimi.  Graficamente il FTSE MIB   non riesce a interrompere il movimento laterale che caratterizza l’andamento delle ultime 17 sedute in cui si è mosso fra 15.000 e 16.000 punti. Solo la fuoriuscita dei corsi da questo box fornirà nuova direzionalità indicando l’orientamento che i prezzi avranno in estate

 

L’ andamento della settimana sarà condizionato dai risultati trimestrali negli Usa; in particolare  Lunedì si parte con Citigroup, mentre martedì  toccherà a  Coca-Cola, Goldman Sachs e Yahoo. Mercoledì c’è attesa per i numeri di American Express, eBay, Intel e Ibm. Giovedì  riflettori puntati su Google e Microsoft, Verizon e Morgan Stanley. Venerdì, infine, saranno i colossi General Electric e Whirlpool a pubblicare i conti. Il mercato seguirà con attenzione anche il direttivo della Bce in programma Giovedì in cui sembra piuttosto improbabile un ribasso dei tassi. Qualora Draghi decida per un piccolo ritocco i mercati certamente ne beneficeranno innescando un rally analogo a quello del 4 Luglio.

Per conoscere i livelli di ingresso/uscita sui singoli titoli e consultare Giornalmente le nostre strategie operative è necessario sottoscrivere l´abbonamento a SOS Trader PREMIUM.
Per ulteriori informazioni visita il sito www.sostrader.it o contatta l´ Help Desk SOS Trader: info@sostrader.it o (+39) 081.780.35.98

Abbonati
Buy&Sell

I Segnali sui Futures della settimana.

Signal

Le Performance della settimana:

EURO Dynamic Trading Part time

Ordine
Data
Strumento
Sistema
Prezzo
Performance
Non sono state eseguite operazioni durante la settimana.
Per consultare le performance storiche Dynamic :
Dynamic

Easy Trading Part time

Ordine
Data
Strumento
Sistema
Prezzo
Performance
CLOSE
05/07/2013
SPMini
024-SHORT
15.880,00
-120,00
Per consultare gratuitamente le performance storiche dei segnali :
Easy

Active Trading Part time

Ordine
Data
Strumento
Sistema
Prezzo
Performance
CLOSE
05/07/2013
SPMini
024-SHORT
15.880,00
-120,00
CLOSE
05/07/2013
SPMini
001-LONG
15.785,00
65,00
Per consultare gratuitamente le performance storiche dei segnali :
Active

Evolute Trading Part time

Ordine
Data
Strumento
Sistema
Prezzo
Performance
Non sono state eseguite operazioni durante la settimana.
Per consultare gratuitamente le performance storiche dei segnali :
Evolute

e-Learning

Appuntamento con i Videocorsi ogni martedì alle 15.30

Sono disponibili nell´area e-Learning anche le repliche dei precedenti interventi:

Avvia il corso Come investire la propria liquidità ottenendo rendimenti interessanti
Tobin Tax: in arrivo la tassa "Ammazza-Trading"
Come guadagnare in ogni condizioni di mercato
Costruire un Portafoglio diversificato
Come creare un Portafoglio Free Risk
Quanto parte del capitale destinare a investimenti Free Risk e quanto a investimenti rischiosi?
Come investire proficuamente su mercati ribassisti
Da una idea a una strategia
Identikit dell'investitore Moderno
Tecniche per il trader part time di successo
Le migliori Tecniche per il trading part time
Tutorial Portafoglio Active
Tutorial Euro Dynamic
Tutorial Portafoglio Evolute
Tutorial Portafoglio Europe
Tutorial Portafoglio Europe Plus
Tutorial Portafoglio Easy
I 10 comandamenti del Money Management
La gestione delle posizioni aperte con i trailing stop e i profit target
Stop in percentuale, in valore assoluto, sulla volatilità e sui pattern
L’assicurazione “sulla vita del trader”: gli stop loss
Il position sizing: la quantità di capitale "giusta"
La chiave del successo: il controllo del rischio
L'asset allocation: il primo passo per un investimento profittevole
Come costruire un portafoglio diversificato
Evitare le grandi perdite con la diversificazione
Guadagnare in 200 secondi del 22/09/2008
Live trading sui future: operiamo insieme su S&P/Mib future e Bund futures
La valutazione dell’efficacia si un trading system
Come si costruisce un trading system robusto
Il trading sui future in ottica multiday: i rischi dei sistemi intraday
Un approccio ai trading system  multisystem – multimarket:
Rischi e opportunità per il traders part time di operare con sistemi automatici di trading sui futures
Investire in Etf
Conoscere gli Etf
Il Modello S.O.S.TRADER
Strategie operative sui futures
Il trading part time sul Mini S&P/Mib
Il trading con i futures
I trading system
Trading&Psicologia
Il Dra
L'analisi tecnica multipla
e-Learning

Hit List Dynamic Recommendation Analysis:

i primi 10 titoli segnalati dall´indicatore RI (Recommendation Index):

Acea
Salvatore Ferragamo
Brembo
Luxottica
TREVI FIN IND
Safilo
A2A
Mediaset
Milano Assicurazioni
GTECH

Per consultare le istruzioni del DRA clicca qui.

Per consultare gratuitamente le indicazioni provenienti ogni giorno dal DRA clicca qui.

DRA

Top five threads:

Le 5 discussioni più "hot" della settimana sul nostro Forum:

Per partecipare attivamente alle discussioni entra a far parte della community effettuando la registrazione gratuita al Forum.

Forum Mercato Italiano
 
Il contenuto e gli eventuali file allegati alla presente e-mail sono diretti esclusivamente al destinatario e devono ritenersi riservati con divieto di diffusione e di uso nei giudizi salva espressa autorizzazione. La diffusione e/o la comunicazione da parte di soggetto diverso dal destinatario è vietata dall´┐Żart. 616 e ss. c.p. e dal D. Lgs. n. 196/03. Se la mail e/o i suoi allegati sono stati ricevuti per errore da persona diversa dal destinatario siete pregati di eliminare tutto quanto ricevuto e di informare il mittente attraverso i riferimenti indicati (Email: info@sostrader.it Fax: 081.2311654). In caso di mancata o incompleta ricezione vogliate darcene immediata comunicazione.