user.id >  password >
Goodmorning Piazza Affari

Principali appuntamenti di: Domenica, 19 Giugno 2016

  • Il denaro senza l’onore è solo una malattia. - J. Racine
    Italia:
  • Istat, produzione nelle costruzioni e costi di costruzione aprile (10,00).
    Banca d'Italia, indicatori di solidità finanziaria trim1
    Indice FTSE Mib: entra Recordati, esce Anima Holding.
    Stacco cedola dividendo: A2A, Acea, Alba, Alerion, Enel, Exor, Hera, Iren, Poste Italiane, Stm (trimestrale), Telecom Italia, Terna (a saldo).
    LVenture Group, inizia aumentocapitale; termina il 7 luglio. I diritti saranno negoziabili fino all'1 luglio.
    Primi sui Motori, inizia offerta obbligazioni convertibili "PSM 2015-2021"; termina il 7 luglio. I diritti saranno negoziabili fino all'1 luglio.
    RCS MediaGroup,inizia Opa International Media Holding; termina il 15 luglio
    Estero:
  • Grecia, mercati chiusi.
    Zona euro, Intervento Mersch a Bruxelles (15,00)
    Svezia, riunione board esecutivo Riksbank.
    Washington, intervento presidente Fed Minneapolis Kashkari (18,15).
    Giappone, intervento governatore Kuroda (9,50).
    Germania, prezzi alla produzione maggio (8,00).
    Giappone, bilancia commerciale maggio (1,50)

I principali cinque temi della seduta di: Sabato, 18 Giugno 2016

  • BANCO POPOLARE chiude a 2,962€    (+12,88%)     Il titolo rimbalza dal minimo storico segnato giovedì a 2,446 euro. Secondo quanto riporta il Messaggero, circa 90mila clienti del gruppo avrebbero sottoscritto nuove azioni per un ammontare intorno ai 350 milioni di euro. Si tratterebbe del 35% dell'ammontare totale richiesto, un esito che, se confermato, sarebbe ottimo in considerazione del clima pesante dei mercati.Giovedì è stato l'ultimo giorno di trattazione in borsa dei diritti d'opzione. L'operazione termina il 22 giugno.  Le nuove azioni dell'aumento di capitale sono emesse a 2,14 euro

    LEONARDO - FINMECCANICA  Nuovo accordo in Russia per gli elicotteri: RN-Aircraft ha commissionatoulteriori 20 elicotteri AgustaWestland AW189 dopo i primi dieci  velivoli ordinati nel luglio 2015  I nuovi elicotteri rientrano nell'accordo quadro del dicembre 2014 con l'operatore russo  Rosneft, che prevede diacquisire fino ad un totale di 160 unitentro il 2025

    RCS Urbano Cairo alza con convinzione la proposta su Rcs e mette sul piatto la fusione del gruppo del Corriere della Sera con quello de La7, con un nuovo piano industriale e un progetto di integrazione al 2018 e un proprio aumento di capitale da 70 milioni. La nuova proposta passa da 0,12 a 0,16 azioni offerte in scambio per ciascun titolo del gruppo di via Rizzoli, con un aumento del 33,3% rispetto al corrispettivo originario e un valore implicito di 0,702 euro per ciascuna azione del gruppo del Corriere. In pratica si va ad allineare al prezzo di 0,70 euro dell'Opa in contanti della cordata Bonomi. L'editore ha però predisposto anche un piano assistito da Bain & Company, in cui prevede appunto l'integrazione di Rcs nella Cairo Communication, in un progetto di integrazione che vede ricavi per 1.273 milioni nel 2017 e a 1.340 milioni nel 2018, con un margine operativo lordo di 172 milioni nel 2017 e di 215 milioni nel 2018. La fusione verrà realizzata nei 12-24 mesi successivi al perfezionamento dell'offerta, viene stimato

    UNICREDIT chiude a 2,412€ (+9,44%)  dopo aver toccato giovedì  il nuovo minimo storico a 2,132 euro. Malgrado la forte volatilità delle ultime sedute, la settimana termina con un progresso del 2%. Fonti vicine alla vicenda hanno riferito che per la successione di Federico Ghizzoni alla carica di Ceo si sta lavorando per arrivare a una shortlist, presumibilmente di tre nomi, entro la fine di giugno. In tal caso il nuovo Ceo potrebbe essere scelto già nel Cda convocato per l'11 luglio. Il cacciatore di teste Egon Zehnder sta esaminando candidature sia interne sia esterne al gruppo. Tra i tanti nomi che circolano in questi giorni emergono quelli di Mustier, Orcel, Horta Osorio tra gli stranieri. Quelli di Nagel, Valeri, Cimbri, Miccichè, Morelli, Maioli, Passera, Viola tra gli italiani esterni al gruppo. Quelli di Papa, Vivaldi e Lovaglio tra le soluzioni interne

Le chiusure dei principali Indici di: Sabato, 18 Giugno 2016


Indice
Var %

I 0 Titoli :

Migliori:
Titolo
Prezzo €
Var %
Peggiori:
Titolo
Prezzo €
Var %

Le raccomandazioni delle Banche d'Affari di:

Societá Broker
Giudizio
Target Price


    Disclamer :
  • Questo servizio offre su base giornaliera informazioni finanziarie e rassegna di notizie che, sebbene siano il risultato di nostre elaborazioni tecniche o lo sviluppo editoriale di fonti informative ritenute attendibili, potrebbero a volte non essere corrette e accurate, sia a causa di possibili problemi tecnici (ad esempio nella trasmissione dei dati o nel corretto funzionamento del software) sia per la possibilità di errori commessi inconsapevolmente e in buona fede dalla redazione. Sebbene sia nostro obiettivo assicurare la continuità giornaliera di tali servizi gratuiti, SosTrader non intende garantire tale continuità, in quanto eventuali problemi (di natura tecnica e non) potrebbero causare la loro temporanea interruzione. Ci scusiamo pertanto con gli utilizzatori di tali servizi per gli eventuali errori, imprecisioni o disservizi che potrebbero pertanto rilevare. Vogliamo assolutamente chiarire che tutti i servizi forniti da SosTrader servono ad aiutare l'utente nel formarsi una cultura complessiva sui mercati finanziari. Di conseguenza, le informazioni fornite da SosTrader non possono, mai, considerarsi esaustive. Esse hanno bisogno di essere confrontate e confortate da tutte le altre informazioni diffuse sul mondo dei mercati. Si precisa inoltre che il servizio offerto non intende in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

SOS-Trader Srl - P.Iva : 07941730637 | Chi Siamo | Contatti | Dicono di noi | Pubblicitá | Cookies

SOS-Trader Network : MaiDireBorsa | TeoCollector | L'Odore dei Soldi | TradingMania | Designed and powered by ErpItaly

 

Iscriviti al mio canale YouTube
Phone

Per info e prove gratuite:
Customer Care : 081.780.35.98
Lunedí - Venerdí
h. 09.30 | 18.00