user.id >  password >
Goodmorning Piazza Affari

Principali appuntamenti di: Domenica, 11 Ottobre 2015

  • Quelli che sanno non dicono; quelli che dicono non sanno. - Lao-Tzu
    Italia:
  • Banca d'Italia: Indagine sulle aspettative di inflazione e crescita (settembre 2015)
    Tesoro: Asta BOT
    Estero:
  • OPEC: Pubblica il rapporto mensile sul mercato del petrolio
    OCSE: Tasso disoccupazione
    Premi Nobel: Assegnazione Premio Nobel per l'economia
    Canada: Borsa di Toronto chiusa per festività
    Giappone: Borsa di Tokyo chiusa per festività
    Commissione Europea: Riunioni delle Commissioni dell'Europarlamento

I principali cinque temi della seduta di: Sabato, 10 Ottobre 2015


  • FERRARI Ammontano a circa 18,8 mln le azioni Ferrari che saranno quotate a Wall Street. Nel prospetto alla Sec si indica una forchetta di prezzo per l'Ipo tra 48 e 52 dollari per azione. La quotazione è relativa al 10% del capitale per un valore intorno a 1 mld di dollari. Il valore complessivo della Ferrari è quindi stimato in circa 10 mld dollari. Il prospetto è stato depositato questaalla Sec dalla New Business Netherlands Nv, società da cui nascerà la Ferrari Nv di diritto olandese. Dal documento si evince inoltre che nei primi mesi del 2016 il restante 80% delle azioni Ferrari verrà distribuito agli azionisti Fiat Chrysler Automobiles con una azione Ferrari ogni dieci di Fca. Il restante 10% delle azioni sarà sempre detenuto da Piero Ferrari

    MEDIASET chiude a 4,492€ (-4,1%) sulla notizia della vendita di 320.000 azioni da parte di Marina Berlusconi.  La presidente di Fininvest ha incassato 1,48 milioni di euro vendendo al prezzo medio di 4,64 euro.  Formalmente, l'operazione, che risale a martedì, è stato effettuata da Holding Italiana Quarta, la holding di Marina Berlusconi. Ieri sera, Mediaset ha comunicato che Mediaset Premium, a fine settembre, aveva 1,815 milioni di abbonati, ovvero 112mila in più rispetto a fine giugno.  Il direttore generale Marco Giordani, in un'intervista al Sole 24Ore pubblicata stamattina, afferma che questo dato avvicina il target di 200mila abbonati aggiuntivi previsto per fine 2015: la base di partenza è 1,70 milioni alla fine di giugno. Il consensus degli analisti ha come target per fine anno una cifra compresa tra 1,9 e 2 milioni di abbonati

    POSTE Il lancio del collocamento di azioni di Poste Italiane sarà lunedì prossimo, con l'obiettivo (se non ci sarà una chiusura anticipata o una proroga del periodo di offerta) dell'avvio delle contrattazioni a Piazza Affari da martedì 27 ottobre. Il Tesoro centra così, e nei tempi previsti, un obiettivo che "rientra nella stagione di riforme che il Governo sta attuando e rappresenta un ulteriore segnale ai mercati di un significativo cambiamento in atto". E' prevista una tranche riservata ai dipendenti, c'è l'incentivo di una bonus share ad un anno, e quello di una generosa politica dei dividendi. Sul mercato andrà fino ad un massimo del 34,7% del capitale che salirà al 38,2% (498,3 milioni di azioni) se il Tesoro eserciterà integralmente l'opzione greenshoe prevista. La valorizzazione del capitale della società è stata fissata tra un minimo non vincolante di 7,837 miliardi ed un massimo vincolante solo per l'offerta pubblica (e non per il collocamento istituzionale) di 9,796 miliardi: la forchetta prevista è quindi tra 6 e 7,5 euro per azione. Se ne deduce indicativamente un valore dell'operazione tra 2,7 e 3,7 miliardi

    SAIPEM chiude a 8,95€  (+2,93%) sui massimi da inizio luglio, beneficiando del rialzo del prezzo del Brent che in giornata si è portato a ridosso dei 54 dollari il barile. Saipem è anche la miglior blue chip della settimana a Piazza Affari con un guadagno complessivo che sfiora il 19%. L'FtseMib si ferma a +4%. Diciannove punti percentuali in un'ottava Saipem non li guadagnava dal 2008. Il gruppo ha comunicato di essersi aggiudicato nuovi contratti nell'offshore per un valore superiore ai 600 milioni di euro distribuiti in Arabia Saudita e Angola

Le chiusure dei principali Indici di: Sabato, 10 Ottobre 2015


Indice
Var %

I 0 Titoli :

Migliori:
Titolo
Prezzo €
Var %
Peggiori:
Titolo
Prezzo €
Var %

Le raccomandazioni delle Banche d'Affari di:

Societá Broker
Giudizio
Target Price


    Disclamer :
  • Questo servizio offre su base giornaliera informazioni finanziarie e rassegna di notizie che, sebbene siano il risultato di nostre elaborazioni tecniche o lo sviluppo editoriale di fonti informative ritenute attendibili, potrebbero a volte non essere corrette e accurate, sia a causa di possibili problemi tecnici (ad esempio nella trasmissione dei dati o nel corretto funzionamento del software) sia per la possibilità di errori commessi inconsapevolmente e in buona fede dalla redazione. Sebbene sia nostro obiettivo assicurare la continuità giornaliera di tali servizi gratuiti, SosTrader non intende garantire tale continuità, in quanto eventuali problemi (di natura tecnica e non) potrebbero causare la loro temporanea interruzione. Ci scusiamo pertanto con gli utilizzatori di tali servizi per gli eventuali errori, imprecisioni o disservizi che potrebbero pertanto rilevare. Vogliamo assolutamente chiarire che tutti i servizi forniti da SosTrader servono ad aiutare l'utente nel formarsi una cultura complessiva sui mercati finanziari. Di conseguenza, le informazioni fornite da SosTrader non possono, mai, considerarsi esaustive. Esse hanno bisogno di essere confrontate e confortate da tutte le altre informazioni diffuse sul mondo dei mercati. Si precisa inoltre che il servizio offerto non intende in alcun modo costituire sollecitazione al pubblico risparmio o promuovere alcuna forma di investimento.

SOS-Trader Srl - P.Iva : 07941730637 | Chi Siamo | Contatti | Dicono di noi | Pubblicitá | Cookies

SOS-Trader Network : MaiDireBorsa | TeoCollector | L'Odore dei Soldi | TradingMania | Designed and powered by ErpItaly

 

Iscriviti al mio canale YouTube
Phone

Per info e prove gratuite:
Customer Care : 081.780.35.98
Lunedí - Venerdí
h. 09.30 | 18.00